Follia a Lamezia Terme: ucciso fruttivendolo, ferito un bambino di 8 anni

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

omicidio Incredibile escalation di violenza a Lamezia Terme dove un uomo, Francesco Berlingieri, è stato ucciso in pieno centro nel suo negozio di ortofrutta.

Nella sparatoria è rimasto ferito un bambino di otto anni, nipote della vittima, che si trovava vicino la vittima. Un colpo d’arma da fuoco ha raggiunto il piccolo ad una gamba ed è stato soccorso dal personale del 118. Le sue condizioni non sono gravi.

L’omicidio è avvenuto attorno alle 19 in via Fiume, vicino a piazza Fiorentino, a Sambiase. Berlingieri, di etnia rom, ma residente in città, è stato raggiunto da almeno 4 colpi d’arma da fuoco sparati da uno o due killer, poi fuggiti. Sul posto sono intervenuti Polizia e Carabinieri che hanno avviato le indagini. La vittima faceva il fruttivendolo.

Giunti i soccorritori del 118 sul posto, per Berlingieri non c’è stato nulla da fare. Era già morto. Il bimbo è stato invece trasportato in ospedale. Tutte le ipotesi sono al vaglio degli investigatori. Non si esclude un regolamento di conti.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM