Spacciava droga in bicicletta, arrestato pusher lametino

Carlomagno Jeep Compass Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

carabinieri lamezia terme

Nel corso degli ultimi giorni, i militari della Stazione di Lamezia Terme Scalo, nell’ambito delle attività volte alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno messo in atto servizi di osservazione, pedinamento e controllo di alcuni soggetti della giurisdizione.

Il monitoraggio, tuttavia, ha portato all’attenzione di un giovane insospettabile in bicicletta. I suoi spostamenti sono risultati strani ai militari operanti ed il suo atteggiamento troppo guardingo per un semplice “ciclista della domenica”, pertanto, S.M. classe 1979 è stato fermato è sottoposto a controllo.

Divergenti le sue dichiarazioni in merito ai tragitti percorsi con la sua bici che hanno insospettito ancor più i carabinieri. In tasca, inoltre, un mazzo di chiavi apparentemente inutile ma che poi ha portato ad un appartamento, in località Marinella, dove, a seguito di perquisizione, è stato rinvenuto un piccolo deposito di sostanza stupefacente pronta per lo spaccio al dettaglio.

Circa 1.500 euro in banconote di vario taglio conservati in vari cassetti. Circa 60 i grammi di eroina sequestrati, 20 quelli di marijuana oltre che a flaconi di metadone e materiale per il confezionamento delle singole dosi.

Per tali ragioni, S.M., dopo le formalità di rito, veniva tratto in arresto e, a seguito di udienza di convalida, è stata disposta nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb