Armi e droga, due arresti a Lamezia Terme


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Armi e droga, due arresti a Lamezia TermeDue persone sono state arrestate in due distinte operazioni dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme per droga e armi. Il primo a finire in manette è stato Tommaso Boca, di 27 anni, già gravato da precedenti di polizia.

L’uomo, ha insospettito i militari col suo comportamento nervoso al punto che è stato deciso un approfondimento investigativo con una perquisizione domiciliare, dove gli uomini in divisa della stazione di Pianopoli, hanno rinvenuto, una pistola clandestina, di derivazione russa, completa di caricatore e proiettili, perfettamente funzionante e pronta all’uso, oltre ad una modica quantità di hashish.

Per il giovane è scattato inevitabilmente l’arresto e stamani, a seguito della convalida, è stata confermata la custodia in carcere.

Più ingente, invece, il quantitativo di marijuana che ha portato all’arresto di V.G., di 29 anni. Un paio di giorni fa i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Lamezia Terme lo avevano sorpreso mentre cedeva alcune dosi in pieno centro.

Nella sua autovettura sono stati trovati altri 50 grammi di stupefacente che hanno portato i militari fino all’abitazione dove, occultati in uno ripostiglio, sono stati rinvenuti ulteriori 250 grammi circa. Il giovane è stato pertanto arrestato e a seguito di convalida gli è stato imposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER