Rubano cavi dell’Enel, arrestati padre e due figli

Carlomagno Jeep agosto 18

I Carabinieri della stazione di Verzino (Crotone) hanno arrestato tre persone con lʹaccusa di furto aggravato in quanto sorpresi ad asportare dalla rete elettrica alcuni cavi.

I tre uomini, padre e due figli di 60, 41 e 24 anni, tutti residenti a Catanzaro, si erano recati nellʹentroterra crotonese al fine di asportare i cavi di una rete elettrica di proprietà dellʹEnel al momento non in uso.

I militari della Stazione, notati i soggetti durante un servizio di pattugliamento, si sono appostati nelle vicinanze assistendo in flagranza al concretizzarsi dellʹazione criminale. Gli uomini dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.