Appartamento va in fiamme, in salvo una famiglia


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Vigili del fuoco durante intervento per spegnere incendio in abitazione in località CaronteDue adulti e due minori sono fuggiti in tempo appena visto l’incendio. Il rogo sarebbe di natura accidentale. Forse un corto circuito

Un incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, si è sviluppato nella notte in un appartamento ubicato in uno stabile di due piani in località Caronte a Lamezia Terme.

All’interno dell’abitazione, data in fitto, vivono i componenti di una famiglia di cittadini extracomunitari, due adulti e due bambini, i quali, accortisi di quanto stava accadendo, sono riusciti ad abbandonare lo stabile mettendosi in salvo e riportando solo una lieve intossicazione da fumo.

Coinvolto dal rogo soprattutto il primo piano dove c’è la cucina. Al piano superiore, la zona notte, rilevati solo danni da annerimento causati dal fumo.

L’intervento dei vigili del fuoco, che hanno operato con un’autobotte, è riuscito ad evitare che le fiamme si propagassero. Alla base del rogo, che secondo i primi riscontri sarebbe di natura accidentale, c’è il probabile malfunzionamento dell’impianto elettrico. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e personale dell’Enel.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER