Studio UMG fa luce su stenosi arteropatia

Carlomagno Jeep agosto 18

Sanità: studio cardiologia Università Magna Grecia pubblicato su Scientific ReportDimostrato un importante meccanismo responsabile della maggiore severità dell’aterosclerosi in presenza di ischemia periferica, come quella degli arti inferiori. Lo studio sperimentale effettuato dal dottor Sabato Sorrentino, del laboratorio di Cardiologia sperimentale dell’Università Magna Grecia, diretto dal professor Ciro Indolfi, è stato pubblicato sulla rivista Scientific Report (gruppo Nature).

I ricercatori dell’ateneo catanzarese, in un modello sperimentale, hanno dimostrato che l’ischemia dell’arto provoca un aumento selettivo di un microRNA 16. “I microRNA – afferma Indolfi, direttore della cattedra di Cardiologia dell’Università di Catanzaro – sono piccole molecole che non trasportano informazioni per la sintesi proteica ma che degradano le molecole di RNA messaggero per impedire la produzione di proteine. Esse sono implicate in molti processi biologici come l’aterosclerosi, lo sviluppo tumorale etc.”. (Ansa)