Litiga con la moglie e la frusta, arrestato e poi allontanato da casa

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Carabinieri CatanzaroHa avuto un alterco con la moglie al culmine del quale l’avrebbe frustata con il cavo di una ciabatta elettrica. E’ successo a Catanzaro dove un cittadino di origini marocchine E.F.M., incensurato, di 51 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, secondo quanto raccontato dalla vittima, al culmine di un litigio, avrebbe colpito la donna, connazionale, con la ciabatta elettrica dopo averla malmenata e strattonata. La vittima è riuscita a rivolgersi ai carabinieri che sono intervenuti nell’abitazione della coppia trovando numerosi cocci di vasi in frantumi a terra e la donna riversa sul pavimento, dolorante e in lacrime.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Dal racconto della vittima è emerso che l’aggressione sarebbe l’ennesima di una serie ripetuta di violenze verbali e fisiche mai denunciate in passato per la paura di ritorsioni ancora peggiori. La donna è stata soccorsa e portata in ospedale dove i medici l’hanno giudicata guaribile in cinque giorni.

Dopo l’arresto l’uomo è stato trattenuto nella camera di sicurezza e nell’udienza di convalida l’autorità giudiziaria ha disposto per l’uomo la misura dell’allontanamento dalla casa familiare.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM