Catanzaro Lido, arrestato topo d’appartamento seriale

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

arresti Polizia CatanzaroIl giudice gli ha convalidato il fermo per avere rubato in due appartamenti e appena 6 ore dopo è stato nuovamente bloccato dalla polizia mentre tentava di introdursi in un altro appartamento. Angelo Cantaffa, 33enne di Vallefiorita, nel tardo pomeriggio di ieri è stato visto da un cittadino mentre con fare sospetto si muoveva nei pressi di un appartamento sito nel quartiere Lido di Catanzaro.

L’uomo ha avvertito il 113 e poi lo ha raggiunto per impedirgli la fuga. Comportamento che ha consentito agli agenti delle volanti della Questura di Catanzaro, subito arrivati, di bloccare Cantaffa. I poliziotti hanno potuto accertare la sola manomissione della finestra dell’appartamento e pertanto Cantaffa è stato denunciato all’autorità giudiziaria per tentato furto. Il pubblico ministero di turno ha poi deciso gli arresti domiciliari per l’uomo in attesa dell’udienza di convalida.