Perseguitava i vicini, arrestato un anziano

Carlomagno campagna Fiat Tipo Maggio 2019

Commissariato PoliziaUn 77enne, B.G., è stato posto agli arresti domiciliari dagli agenti del Commissariato di Catanzaro Lido della Polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip. L’anziano è accusato di atti persecutori e danneggiamento nei confronti di una coppia di coniugi suoi vicini.

AI LETTORIPrima di proseguire la lettura, sarebbe cosa gradita un MI PIACE sulla nostra nuova pagina di Facebook. Ci vuole un secondo :-)



All’origine della vicenda, secondo quanto emerso dalle indagini, una stradina interpoderale di proprietà dello stesso B.G. e gravata da una presunta servitù di passaggio a favore di alcuni confinanti. Insulti, provocazioni ma anche dispetti: queste le giornate, in base alla ricostruzione effettuata dagli inquirenti, che negli ultimi periodi hanno visto protagonista B.G. verso i suoi vicini, ma anche nei confronti degli ospiti di quest’ultimi. Atti intimidatori culminati nel fuoco appiccato siepe posta a delimitazione del confine con i vicini.