Genitori rom non mandano i figli a scuola, denunciati

Carlomagno campagna Jeep Renegade Agosto 2019

controlli polizia quartiere rom
I genitori di nove bambini rom sono stati denunciati da personale del Commissariato di Lamezia Terme della Polizia di Stato per l’evasione scolastica dei figli. Gli agenti, nel corso di controlli in aree degradate della città ed in particolare nella località nota come “Ciampa di cavallo”, hanno notato molti minori girovagare per le strade in orario scolastico.

Dagli accertamenti svolti nel vicino istituto scolastico dall’Ufficio controllo del territorio del Commissariato, è emerso che i 9 bambini, iscritti alla scuola dell’obbligo per l’anno 2018/2019, non hanno mai frequentato le lezioni.

Il personale del Commissariato di Lamezia Terme ha quindi identificato i 18 genitori, denunciandoli alla Procura della Repubblica di Lamezia Terme. Contestualmente è stata interessata la Procura presso il Tribunale per i minorenni di Catanzaro per i provvedimenti a tutela dei ragazzi.