Fanno “shopping” senza pagare, arrestati due studenti


Due studenti incensurati sono stati arrestati dai Carabinieri della stazione di Catanzaro Santa Maria per furto aggravato. I due, residenti in città, ieri sera erano appena usciti con occhi guardinghi da un centro commerciale. I militari che erano in zona, insospettiti dal loro atteggiamento, hanno deciso un controllo e ispezionando gli zaini dei due hanno trovato merce rubata, probabilmente sfuggita ai sistemi di controllo interni.

L’esame delle telecamere di videosorveglianza del negozio ha permesso di accertare come i due soggetti già negli scorsi giorni avevano in più occasioni asportato diversa merce.

Estesa una perquisizione nell’abitazione in uso ai due, è stata rinvenuta altra merce per un valore di circa 1.500 euro di cui i giovani non hanno saputo dare spiegazioni. Il tutto è stato sottoposto a sequestro e per i due sono scattate le manette. Terminate le formalità di rito sono stati condotti presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb