Poliziotti uccisi a Trieste, domani fiaccolata a Catanzaro

A organizzare l’iniziativa, che si terrà martedì alle 18 in piazza Le Pera, davanti la Questura del capoluogo, Fratelli d’Italia che sarà senza bandiere di partito.

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Squadra Mobile Questura Catanzaro Andromeda Vincenzo TorcasioUna fiaccolata davanti alla Questura di Catanzaro in memoria di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due poliziotti uccisi a Trieste. A organizzare l’iniziativa, che si terrà domani alle 18 in piazza Le Pera, la Federazione provinciale di Fratelli d’Italia di Catanzaro, guidata dalla parlamentare Wanda Ferro, che è anche responsabile nazionale del Dipartimento Sicurezza.

All’iniziativa, durante la quale non verranno esposte bandiere di partito, sono invitati a partecipare i rappresentanti istituzionali e delle forze sociali, i sindacati di Polizia, la cittadinanza tutta.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di onorare il sacrificio di Pierluigi, Matteo e di tutte le vittime del Dovere, di rappresentare la vicinanza e la gratitudine della comunità alle Forze di Polizia, di avviare una riflessione sulle difficoltà operative che investono il lavoro quotidiano degli uomini e delle donne in divisa.