Auto si schianta contro casolare, è morto uno dei giovani feriti

Un ragazzo ferito gravemente è deceduto nell'ospedale di Catanzaro per le gravi lesioni riportate. Una ragazza è in prognosi riservata. Altre due persone non sarebbero in pericolo di vita. I quattro erano usciti da una discoteca della zona


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

E’ morto uno dei quattro giovani rimasti feriti in un incidente stradale a Roccelletta di Borgia, nell’hinterland catanzarese. Il giovane, Thomas Costanzo, 19 anni, è deceduto all’ospedale di Catanzaro in seguito alle gravi lesioni riportate nello schianto.

L’incidente è avvenuto domenica notte, intorno alle 5.30. L’auto, una Volkswagen Polo, per cause in corso di accertamento, è finita contro una parete di un casolare sito al crocevia tra Via Scylletion e la statale 106.

I quattro feriti sono stati dapprima soccorsi dai vigili del fuoco e trasportati dai sanitari del 118 nel nosocomio catanzarese. Tra i feriti c’è una ragazza che versa in gravi condizioni ed è in prognosi riservata.

Secondo quanto si è appreso il gruppo di giovani era appena uscito da una discoteca della zona quando di rientro a casa si sono schiantati contro il casolare, non è chiaro se per l’alta velocità o un colpo di sonno del conducente. Indagini delle forze dell’ordine per accertare l’esatta dinamica dell’incidente.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM