Terremoto nel Catanzarese, scuole chiuse in quattro comuni


I sindaci di quattro comuni della provincia di Catanzaro hanno disposto, a titolo precauzionale, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado dopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.0 registrata nella notte.

I centri interessati dal provvedimento sono Albi, che è stato il centro maggiormente interessato dal sisma, Pentone, Magisano e Zagarise. Proseguono, intanto, le verifiche da parte dei carabinieri e dei vigili del fuoco per accertare eventuali danni, che al momento, comunque, non risultano.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb