Nuova scossa tra Albi e Taverna. Lo sciame sismico non si ferma

Continua a tremare la terra nella Presila Catanzarese. Alle 20:24 di domenica sera una nuova scossa di magnitudo 3.1. Stamane una di intensità 2.8


Continua a tremare la terra nella Presila Catanzarese. Alle 20:24 di domenica sera una nuova scossa di magnitudo 3.1 è stata avvertita tra Albi e Taverna, ormai epicentro di un incessante sciame sismico che va avanti dallo scorso 17 gennaio, da quando è stata registrata la scossa di magnitudo 4.0.

L’evento di domenica, spiega l’Ingv, è stato localizzato a 6 km di profondità. Non si segnalano danni a cose o persone. Un’altra scossa di intensità 2.8 Richter è stata registrata stamani nella stessa area.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb