Nuova scossa tra Albi e Taverna. Lo sciame sismico non si ferma

Continua a tremare la terra nella Presila Catanzarese. Alle 20:24 di domenica sera una nuova scossa di magnitudo 3.1. Stamane una di intensità 2.8


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Continua a tremare la terra nella Presila Catanzarese. Alle 20:24 di domenica sera una nuova scossa di magnitudo 3.1 è stata avvertita tra Albi e Taverna, ormai epicentro di un incessante sciame sismico che va avanti dallo scorso 17 gennaio, da quando è stata registrata la scossa di magnitudo 4.0.

L’evento di domenica, spiega l’Ingv, è stato localizzato a 6 km di profondità. Non si segnalano danni a cose o persone. Un’altra scossa di intensità 2.8 Richter è stata registrata stamani nella stessa area.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM