Truffa sui pannelli solari, 6 indagati


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

guardia di finanza catanzaro

I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro, hanno ultimato le notifiche dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 6 soggetti, a vario titolo indagati per reati fiscali, di corruzione e truffa.

L’indagine è scaturita da una denuncia di un imprenditore avellinese che lamentava di essere stato raggirato da una società del Vibonese che, mediante la presentazione di una falsa garanzia, aveva ottenuto un ingente fornitura di pannelli fotovoltaici senza provvedere al relativo pagamento.

In particolare, è emerso che 3 soggetti, originari del Vibonese, avrebbero avvicinato il vicepresidente del Cda di un consorzio pubblico del Catanzarese, del settore ortofrutticolo, per stipulare un patto teso a far ottenere, in cambio di denaro, l’appalto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da circa 1,3 milioni di euro, a beneficio di una società amministrata, di fatto, da loro stessi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM