Abusi sessuali su una turista, arrestato un 17enne

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

carabinieri catanzaro soverato

I carabinieri della Compagnia di Soverato hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale per i minorenni di Catanzaro, su richiesta della Procura, nei confronti di un 17enne, incensurato, residente nella provincia di Vibo Valentia, ritenuto responsabile di violenza sessuale, lesioni personali aggravate e atti osceni.

Il provvedimento giunge a conclusione delle indagini svolte dai carabinieri, sotto l’egida dalla Procura per i minorenni di Catanzaro, che sono scaturite da una segnalazione giunta nella nottata del 21 luglio scorso da una 22enne turista straniera, in viaggio in Calabria con altri connazionali.

In particolare, secondo l’accusa, il 17enne, dopo aver conosciuto la vittima sul lungomare di Soverato, l’avrebbe costretta con violenza a subire un rapporto sessuale, provocandole delle lesioni. Nella circostanza, il minore, ha anche tentato un approccio con una connazionale della vittima, intervenuta in soccorso della ragazza.