Incendio distrugge casolare di Calabria Verde, indagini su natura del rogo

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Un incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, ha interessato un casolare in muratura adibito a deposito di attrezzature ed ufficio in uso agli operai di “Calabria verde”, azienda “in house” della Regione Calabria situato in località Cipino di Sersale, in provincia di Catanzaro. Non si registrano danni alle persone. Ingenti sono i danni.

Le fiamme, sviluppatesi nella notte, hanno interessato anche due autovetture di proprietà di operaio dell’azienda una delle quali è stata completamente distrutta mentre l’altra ha riportato danni su una fiancata.

Scattato l’allarme, sul posto sono intervenute le squadre del distaccamento di Sellia Marina del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Catanzaro con il supporto di autobotte proveniente dalla sede centrale. L’intervento è valso all’estinzione dell’incendio della struttura e delle autovetture. All’interno dell’edificio interessato dal rogo sono state trovate anche due bombole di Gpl che, nell’immediatezza, sono state rimosse e messe in sicurezza. Sulla natura del rogo sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB