Trovato con una pistola con il colpo in canna, arrestato un trentottenne


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

I Carabinieri della Compagnia di Soverato hanno arrestato un trentottenne di Davoli, F.V., perché ritenuto responsabile del reato di detenzione di una pistola calibro 7,65 con relativo munizionamento e ricettazione.

I militari di Davoli hanno eseguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo rinvenendo, all’interno di un cassetto di un mobile, una pistola calibro 7,65 con un colpo in canna e sei proiettili nel caricatore.

Gli accertamenti esperiti nell’immediatezza sulla matricola dell’arma consentivano di appurare che la pistola era stata denunciata smarrita circa dieci anni prima, da una guardia giurata della provincia di Milano.

Il trentottenne è stato dichiarato in arresto e come disposto dal pm di turno, è stato associato presso la casa circondariale di Catanzaro Siano, in attesa dell’udienza di convalida.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER