A Catanzaro il sindaco riapre le scuole lunedì 28 settembre


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, ha deciso di posticipare a lunedì 28 settembre, con un’ordinanza contingibile ed urgente, l’avvio delle attività didattiche per l’anno 2020/2021, previsto per domani 24 settembre.

La decisione del primo cittadino riguarda gli Istituti comprensivi statali della città e la sede staccata dell’Istituto tecnico commerciale Grimaldi Pacioli, nel quartiere Lido.

“Dato atto che in tutti gli Istituti Scolastici sedi di seggio elettorale – si legge nell’ordinanza – in occasione delle consultazioni referendarie, è stata predisposta ed eseguita regolare pulizia e sanificazione si è tenuto conto delle concrete difficoltà manifestate dai dirigenti degli Istituti comprensivi nel portare a termine le operazioni necessarie e propedeutiche all’avvio delle attività didattiche, con particolare riferimento anche al corretto posizionamento degli arredi e della segnaletica anticovid”.

La decisione del sindaco Abramo arriva dopo le note trasmesse al Comune a firma dei dirigenti di molti istituti comprensivi della città con cui era stato stato chiesto di posticipare l’apertura dell’anno scolastico.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER