Aveva una pistola clandestina e munizioni, in manette


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

I carabinieri di Lamezia Terme, hanno arrestato un cinquantaseienne di Amantea ritenuto responsabile di detenzione di armi clandestine.

Mercoledì pomeriggio i militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo rinvenendo, nascosta all’interno di una fessura di un muro, una pistola calibro 7.65  con un colpo in canna, 7 cartucce nel caricatore e altre 25 conservate in una busta di plastica.

L’uomo, pertanto, è stato ammanettato e tradotto presso il carcere di Paola in attesa di rito direttissimo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM