A Natale si ubriaca e aggredisce l‘ex e i carabinieri. In carcere 58enne lametino

Carlomagno Nuova Jeep Compass Aprile 2021

Carabinieri Lamezia Terme

Nella notte del 25 dicembre 2020, i Carabinieri di Lamezia Terme hanno arrestato in flagranza, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale, un 58enne del lametino.

“Aiutatemi, mio marito è ubriaco e mi ha picchiato. Sono chiusa in stanza con i miei figli, fate presto”. Questa è stata la chiamata giunta la notte di Natale alla centrale 112 di Lamezia Terme.

Un uomo in evidente stato di alterazione, che tentava di entrare nella stanza in cui si era rifugiata la donna, è la scena che è apparsa ai militari una volta giunti sul posto. Vani i tentativi di parlare con l’individuo che, alla vista dei Carabinieri, si è scagliato contro di loro colpendoli con pugni e calci.

È stato necessario l’intervento di rinforzi e di personale medico per riuscire a contenere la furia dell’uomo e ammanettarlo. L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Catanzaro mentre la vittima è stata avviata ad un centro antiviolenza per il necessario sostegno.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM