Da domenica Calabria in “Zona gialla”

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

La Calabria torna in zona gialla. Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza in tal senso che andrà in vigore a partire da domenica 31 gennaio.

La decisione è stata presa sulla base del 37/o monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute con dati al 27 gennaio relativi alla settimana dal 18-24 gennaio che attestano che la Calabria ha un Rt puntuale di 0,82 che, unito ad altri parametri, consente di uscire dalla zona arancione. Una decisione che è stata anticipata nel pomeriggio dal presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì.

A partire da domenica, dunque, riapriranno, solo a pranzo, i ristoranti, e sarà possibile tornare a prendere il caffè all’interno dei bar (fino alle 18, poi solo da asporto). Inoltre, tra l’altro, ci si potrà anche spostare liberamente fra i comuni della regione, rispettando comunque il coprifuoco dalle 22 alle 5 in cui si può uscire solo per motivi di lavoro, salute e necessità.

Da lunedì riprende anche la frequenza in presenza alle scuole superiori dal 50 al 75 per cento. Al riguardo, però, Spirlì ha annunciato l’intenzione di adottare un provvedimento che preveda la possibilità di scelta tra la presenza e quella a distanza.

Una ordinanza, ha detto, “per la tutela della salute di studenti e personale scolastico, una scelta delle famiglie d’accordo con le scuole. Alcuni ragazzi lavoreranno da casa e altri in presenza”.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM