Italia campione d’Europa, festeggiamenti fino all’alba a Catanzaro


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Prima la delusione per il vantaggio inglese, poi l’apprensione e la speranza al pareggio di Bonucci ed infine l’esplosione di gioia alla parata decisiva di Donnarumma ai rigori. E’ stata un’altalena di emozioni quella vissuta dai tifosi azzurri per la finale degli Europei che molti hanno voluto condividere raccogliendosi in locali e spazi all’aperto davanti ai maxischermi.

E’ stato così anche a Catanzaro dove in molti si sono ritrovati ai tavolini del bar Mignon, nel centro della città, che come altri locali nelle zone di mare o nell’interno si sono attrezzati per riunire i tifosi azzurri.

Al successo dell’Italia è poi esplosa la festa che ha coinvolto tutta la città. Caroselli di auto sono iniziati già pochi minuti dopo il tuffo decisivo del portiere azzurro e si sono intensificati col passare dei minuti in un tripudio di bandiere tricolori. Corso Mazzini ben presto si trasformato in un serpentone di auto col suono dei clacson e delle trombette a fare da colonna sonora. A piedi o in auto il centro della città è stato preso d’assalto per festeggiare l’impresa degli azzurri a Londra. Festeggiamenti che hanno coinvolto tutti dai più piccoli ai più grandi e che sono andati avanti per ore. In alcune località marine della costa catanzarese anche fino all’alba.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM