Per anni picchia la madre, in carcere figlio 37enne


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Per anni avrebbe vessato e picchiato la madre che, esasperata, all’ennesima aggressione ha chiamato i carabinieri facendo arrestare l’uomo. E’ accaduto a Lamezia Terme.

La donna ha chiamato il 112 chiedendo aiuto perché intimorita e costretta, per l’ennesima volta, a subire le richieste incessanti di denaro da parte del figlio, un 37enne già noto alle forze dell’ordine. Giunti all’appartamento dove la donna vive, hanno constatato che l’uomo, in stato di alterazione psico-fisica, aveva aggredito la madre, tanto da costringerla a barricarsi in casa per evitare ulteriori violenze. I militari hanno soccorso la donna e bloccato l’azione del figlio arrestandolo in applicazione del cosiddetto “codice rosso”.

Le indagini dei carabinieri, dirette dalla Procura di Lamezia Terme, si sono concluse con l’arresto del 37enne al quale è stata applicata la misura cautelare della custodia cautelare in carcere.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM