Salvini in Calabria per incontrare eletti della Lega: “Squadra motivata”


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

“Una squadra motivata ed un partito che guarda avanti”. Lo ha detto a Catanzaro il segretario della Lega Matteo Salvini dove è venuto in mattinata per incontrare i consiglieri regionali e la dirigenza del partito dopo le elezioni e la presentazione della nuova giunta regionale di centrodestra guidata da Roberto Occhiuto.

“La presenza della Lega – ha aggiunto Salvini – è sempre più importante dopo il voto e quindi sono qui per ringraziare i calabresi della fiducia accordataci e anche per ringraziare la nostra squadra, che raddoppia. Avevamo una sola presenza istituzionale e adesso ne abbiamo due, con il presidente del Consiglio regionale, che sarà Filippo Mancuso, e l’assessorato alle politiche sociali, disabilità, famiglia, volontariato e terzo settore, tema a cui tengo particolarmente, affidato a Tilde Minasi.

Per Salvini “c’è una bella squadra e ci sono tante belle professioni rappresentate nella Giunta. Oggi qui abbiamo parlato di turismo, porto di Gioia Tauro, aeroporti, reti infrastrutturali e della direttiva Bolkestein per tutelare il lavoro dei balneari. Temi tutti molto concreti”.

“Su Nino Spirlì so che posso contare”, ha detto ancora il leader della Lega in relazione alla “rinuncia” alla vicepresidenza della Giunta regionale, che secondo gli accordi pre-elettorali sarebbe dovuta andare proprio a Spirlì, che ha svolto il ruolo di presidente facente funzioni dopo la prematura scomparsa di Jole Santelli. “A Nino – ha concluso Salvini – chiederò di occuparsi ancora della sua Calabria, ovviamente, ma anche di dare una mano a livello nazionale”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER