Aggressione a poliziotti, arrestato un 36enne


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

La Squadra mobile di Catanzaro ha arrestato un uomo di 36 anni, con precedenti, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

L’arresto è stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica.

Secondo l’accusa, il 36enne avrebbe preso parte all’aggressione messa in atto il 24 gennaio scorso ai danni di alcuni poliziotti impegnati nell’esecuzione di un provvedimento restrittivo a carico di una persona appartenente alla comunità rom.

Nel momento dell’esecuzione della misura, allo scopo di impedirla, un nutrito gruppo di persone, alcune delle quali ancora in corso di identificazione, appartenenti anche loro alla comunità rom, aggredirono gli agenti con calci e pugni e lanciando contro gli stessi poliziotti alcuni oggetti contundenti. L’arrestato è stato portato nel carcere di Catanzaro.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER