Farmabusiness, assolto Tallini, ex presidente del Consiglio regionale


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Domenico Tallini

L’ex presidente del Consiglio regionale della Calabria, Domenico Tallini, di 70 anni, è stato assolto nel processo “Farmabusiness” incentrato sui presunti illeciti nella vendita all’ingrosso di farmaci di cui si sarebbe resa responsabile la cosca di ‘ndrangheta dei Grande Aracri di Cutro (Crotone).

La Dda di Catanzaro aveva chiesto per l’esponente politico 7 anni e otto mesi di reclusione.

Tallini era accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e scambio elettorale politico-mafioso. Insieme a Tallini sono state assolte altre 5 persone.
Quattordici, invece, i condannati, con pene varianti tra i 16 ed i 2 anni di reclusione.

L’ex presidente del Consiglio regionale nella trascorsa legislatura era stato arrestato a fine 2020. Tallini Si è sempre detto estraneo alle accuse della dda catanzarese, ai cui pm aveva affermato di non aver mai avuto rapporti con la ‘ndrangheta.

Il Tribunale del Riesame poi lo aveva rimesso in libertà. Infine il processo culminato con la sua piena assoluzione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER