Comunali a Catanzaro, si profila il ballottaggio tra Donato e Fiorita

Secondo la proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, Donato, candidato civico sostenuto da parte del centrodestra (Lega e Forza Italia ma senza simboli di partito) è al 43,7%, mentre Fiorita, sostenuto da Pd, M5S e altre forze del centrosinistra, è al 31,1%.

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Con lo spoglio ancora in corso – secondo i dati del Viminale sono state scrutinate le schede in 2 sezioni su 92 – le proiezioni confermano comunque che sarà necessario il turno di ballottaggio del 26 giugno per sapere chi sarà il nuovo sindaco di Catanzaro tra Valerio Donato e Nicola Fiorita.

Secondo la proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, Donato, candidato civico sostenuto da parte del centrodestra (Lega e Forza Italia ma senza simboli di partito) è al 43,7%, mentre Fiorita, sostenuto da Pd, M5S e altre forze del centrosinistra, è al 31,1%.

Secondo gli stessi dati – con una copertura del campione del 42% – la coalizione a sostegno di Donato, composta da 10 liste, ottiene la maggioranza con il 52,7% mentre il centrosinistra è al 25,8%. Lo spoglio delle schede sta procedendo a rilento.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER