Dopo il clima primaverile torna il maltempo in Calabria. Vento, pioggia e neve

Le precipitazioni sono state anche intense accompagnate da raffiche di vento in particolare sulla fascia tirrenica del Cosentino e del Catanzarese dove era stata emessa l'allerta arancione e dove si sono verificati anche dei temporali. Mareggiate sulle fasce costiere e fiocchi bianchi sui rilievi montani

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)
Maltempo, mareggiate e temporali
archivio

Dopo il periodo natalizio caratterizzato da bel tempo e temperature primaverili, torna il maltempo in Calabria. Pioggia, vento forte e temperature in calo nelle ultime ore in tutta o quasi la regione dove sui rilievi è ricomparsa la neve.

Dalla serata di ieri le precipitazioni sono state anche intense accompagnate da raffiche di vento in particolare sulla fascia tirrenica del Cosentino e del Catanzarese dove era stata emessa l’allerta arancione e dove si sono verificati anche dei temporali. Su tutto il litorale si registrano delle mareggiate. Anche a Reggio Calabria e su tutta la zona costiera pioggia, vento forte e mare molto mosso.

Nevicate nella notte sulla Sila Cosentina a Camigliatello e Lorica, per la gioia degli operatori turistici che confidano nell’avvio della stagione sciistica dopo le festività natalizie e di fine anno avare di precipitazioni, ma anche sui versanti Catanzaresi, fino ai villaggi Racise e Mancuso, e nella zona del lago Ampollino a Trepidò.

Innevate anche le cime dell’Aspromonte, a Gambarie, e del Pollino. Non vengono segnalati particolari problemi per la circolazione stradale e autostradale.