Visita dell’attore Lino Banfi in Calabria: “Facciamo un film”

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)
Roberto Occhiuto con Lino Banfi

Si è conclusa con una stretta di mano e la promessa di fare un film in Calabria la visita che l’attore Lino Banfi ha fatto alla Cittadella regionale di Catanzaro dove è stato accolto nel suo ufficio al dodicesimo piano dal presidente della Regione Roberto Occhiuto che ha postato un video della visita sui canali social.

In Calabria per ritirare un premio al Lamezia international Film fest, l’attore di pellicole e fiction diventate cult, ma anche di tante trasmissioni televisive ha raggiunto la sede della Regione Calabria accompagnato dal presidente della Calabria film commission Anton Giulio Grande.

E ha detto “perché limitarmi a una visita classica in Calabria per vedere questo o quello. E’ meglio girarci un film, una bella fiction che va in onda sulla Rai o un film per il cinema, e allora la Calabria si vede meglio”.

“Il film lo dobbiamo fare – ha concordato dal canto suo Occhiuto – perché Lino Banfi ha tantissimi estimatori in tutta Italia ma anche e soprattutto in Calabria. La Calabria vuole un film di Lino Banfi in Calabria”.