Auto sbanda e impatta contro un albero: muore un sedicenne, tre feriti gravi

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

E’ di un giovane sedicenne morto e di tre feriti gravi il bilancio di un incidente stradale avvenuto stamane sulla Strada provinciale 172/2, nel rettilineo tra i comuni di Borgia e Girifalco, in provincia di Catanzaro.

Per cause in corso di accertamento, un’auto con a bordo le 4 persone, una Fiat Punto, è sbandata ed ha violentemente impattato contro un albero.

A prestare i soccorsi una squadra dei Vigili del fuoco del comando di Catanzaro che hanno estratto i tre feriti dalle lamiere accartocciate consegnandoli ai sanitari del 118 che li hanno trasportati in ospedale con l’elisoccorso e due ambulanze. La vittima, Leonardo Scicchitano, di 16 anni, purtroppo è morto sul colpo. I quattro giovani stavano tornando a casa a Girifalco dopo aver trascorso un sabato sera fuori.

I pompieri hanno atteso l’autorizzazione del medico legale e del magistrato di turno per la rimozione della salma. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell’incidente. Non si esclude l’alta velocità.

Il pubblico ministero della Procura di Catanzaro ha disposto l’autopsia sul corpo della giovane vittima. Da prassi, sarà disposto anche l’esame tossicologico per il guidatore, un ventenne.

La giovanissima vittima, citata dall’agenzia Ansa, giocava a calcio e l’associazione sportiva dilettantistica di Girifalco gli ha dedicato un tributo sulla pagina Facebook: “Di te ci ricorderemo ogni partita, ricorderemo le tue esultanze dopo ogni gol, la tua gioia immensa, l’amicizia sincera verso i tuoi compagni. Sei stato un tesoro e il tempo passato insieme ci ha resi felici. Adesso continuerai a giocare per sempre guardandoci da lassù. Ciao Leo, per sempre il nostro numero 9”.