San Marco Argentano, esplode bombola. Tre feriti di cui uno grave

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

San Marco Argentano, esplode bombola. Tre feriti di cui uno graveSi è sfiorata la strage a San Marco Argentano dove una fuga di gas di una bombola ha provocato 3 feriti di cui uno grave. L’incidente è avvenuto all’ora di pranzo a San Marco Argentato, nel Cosentino. Grave un anziano.

Nell’esplosione sono anche rimasti  feriti in modo “non grave” un’altra anziana e una bambina di quattro anni. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno soccorso i feriti.

L’uomo anziano, per le gravi ferite riportate è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale “Annunziata” di Cosenza, mentre la donna e la bambina hanno raggiunto il nosocomio in ambulanza.

La casetta dov’è avvenuta l’esplosione, da un primo esame, è risultata “inagibile”. Divelte porte e finestre e all’interno le mura appaiono sventrate dalla deflagrazione.

Tanta la paura nel vicinato, fortissimo il boato udito a molta distanza. Indagano i Carabinieri della stazione di San Marco Argentano per accertare le cause dell’incidente. Non è esclusa che la fuga del gas di una bombola, sia venuta a contatto con fonti di calore o circuiti elettrici.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER