Rossano, tre arresti per acquisti con banconote false

Carlomagno campagna novembre 2018
Rossano, tre arresti per acquisti con banconote false
Il denaro falso sequestrato dalla Guardia di finanza a Rossano

COSENZA – La Guardia di finanza di Rossano ha arrestato tre persone, sorprese a fare acquisti con banconote false in un esercizio commerciale del centro della città dell’Alto Ionio.

I finanzieri, in borghese, in collaborazione con la Polizia, si sono insospettiti per i movimenti dei tre ed hanno deciso di effettuare un controllo. Gli spacciatori di false banconote hanno tentato di nascondersi tra la folla, ma sono stati inseguiti e bloccati. Perquisiti, si è scoperto che erano in possesso di altre banconote false.

I tre, due napoletani e un uomo di Corigliano Calabro, con diversi precedenti penali, sono stati arrestati e anche denunciati alla Procura della Repubblica di Castrovillari per spendita e detenzione di banconote da 100 euro false e per ricettazione. I beni acquistati ed il contante consegnato come resto per l’acquisito sono stati restituiti al commerciante che aveva accettato le false banconote.