Emergenza neve, Anas: "Su A3 circolazione ripristinata"

E' gelo polare in Calabria Nevica a Cosenza e Catanzaro. Disagi sull'A3. Anas nella buferaAnas, in collaborazione con la Polizia Stradale e la Protezione Civile, ha soccorso gli automobilisti rimasti in panne sulla A3 Salerno – Reggio Calabria nel tratto compreso tra Cosenza e Altilia Grimaldi, dopo le forti nevicate di martedi 19 (oltre 30 centimetri caduti in breve tempo), che hanno provocato blocchi dal km 261 al km 263 in direzione sud e dal km 277 al km 286 in direzione nord. E’ quanto si legge in una nota dell’Ente.

Nelle ultime ore sono stati liberati circa 200 veicoli leggeri e sono stati guidati fuori dall’autostrada da safety-car dell’Anas e della Polizia Stradale fino allo svincolo più vicino. Il lavoro delle squadre Anas è stato ininterrotto con oltre 50 uomini su strada e circa 25 mezzi spazzaneve e spargisale per rimuovere le interruzioni causate dai mezzi pesanti in traversati a causa delle intense nevicate delle ultime ore e assistere, anche con informazioni, gli automobilisti e i passeggeri rimasti bloccati. Le attività hanno consentito, in collaborazione con la Polizia stradale e la Protezione Civile, di raggiungere e prestare soccorso a centinaia di persone rimaste a bordo delle loro auto.

Le condizioni meteo tendono ad un miglioramento e proseguono gli interventi delle squadre Anas per completare la pulizia del piano viabile dagli accumuli di neve e garantire la massima sicurezza alla circolazione in entrambe le direzione.

La circolazione, prosegue Anas, è stata ripristinata sull’autostrada alle ore 00.30 di mercoledì 20 gennaio. Anas ricorda che sul resto dell’autostrada resta in vigore l’obbligo delle dotazioni invernali (catene o gomme da neve) tra Padula e Falerna.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI Anas Plus”, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148, attivo dal 1° gennaio 2016.