Cosenza, botte da orbi a 15enne. Denunciati 5 bulli minori

Un branco di 15 persone a Cosenza manda in ospedale coetaneoUn gruppo composto da una quindicina di giovani bulli ha aggredito sabato scorso un coetaneo di 15 anni colpendolo con calci, pugni e una bomboletta spry usata per carnevale, in testa causandogli seri danni. Il giovane ha riportato, spiega la Polizia che ha individuato e denunciato 5 minori la Frattura IV Metatarso dx scomposta, ferita lacero contusa alla fronte poi suturata, escoriazioni multiple, con prognosi di 30 giorni. Il 15enne è ricoverato presso il Reparto di Chirurgia pediatrica per essere sottoposto ad intervento chirurgico alla mano destra.

L’aggressione è avvenuta sabato a tarda sera in Corso Mazzini a Cosenza. La vittima è stata individuata dal branco e preso di mira. Prima gli insulti, poi gli spintoni e infine botte da orbi che hanno ridotto il ragazzo in una maschera di sangue. I bulli sono tutti ragazzi coetanei ed erano muniti di bombolette spray solitamente usate per gli scherzi di carnevale.

GUARDA LO SPOT DELLA POLIZIA CONTRO IL BULLISMO

All’esito delle indagini esperite dalla Polizia di Stato di Cosenza, intervenuta subito sul posto, è riuscita a individuare 5 dei minori facenti parte del “branco”. Si tratta di F.S. di 15 anni, F.M. di 17 anni, B.L., L.A. e F.P., i quali verranno deferiti alla competente autorità giudiziaria in concorso tra di loro, per i reati di lesioni personali pluriaggravate. La Polizia di Stato di Cosenza, sta effettuando ulteriori indagini per arrivare all’identificazione di tutti gli autori dell’aggressione di gruppo.