Scoperta a Cosenza evasione da 9 milioni di euro


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

scoperta evasione fiscale da 9 milioni di euro a cosenzaLa Guardia di finanza di Cosenza ha scoperto una evasione fiscale da 9 milioni di euro nel settore immobiliare. Nel corso di una verifica fiscale, i finanzieri hanno scoperto una serie di anomalie nelle operazioni commerciali effettuate da una società immobiliare di Roma.

Dagli accertamenti è emerso che la sede romana della società era fittizia e che quella effettiva era in Provincia di Cosenza. I finanzieri hanno scoperto l’inserimento in contabilità di fatture false per 500.000 euro, falsi acquisti di edifici in costruzione ovvero compravendite fittizie di immobili già costruiti.

Al termine delle indagine il legale rappresentante della società è stato denunciato alla Procura di Cosenza per l’emissione, l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. I finanzieri in seguito all’evasione e alle altre anomalie emerse hanno avviato la procedura per il sequestro dei beni patrimoniali.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER