Pasqua a Cosenza. Polizia di Stato impegnata nei controlli

Carlomagno campagna novembre 2018

Pasqua a Cosenza. Polizia impegnata nei controlliCon l’arrivo delle festività pasquali e la chiusura delle scuole, le piazze e i locali della città si riempiono di ragazzi e la Polizia di Stato si impegna con servizi straordinari per garantire e tutelare la sicurezza dei più giovani nella movida cittadina.

In particolare nelle trascorse serata e nottata, il personale della Squadra Volante e del Nucleo Prevenzione Crimine della Questura di Cosenza ha effettuato numerosi controlli nelle piazze e nei centri della città dove si svolge la vita notturna dei giovani cosentini. Sono stati identificati circa 60 ragazzi, alcuni dei quali con precedenti penali e sono state elevate sanzioni per inosservanza del Codice della Strada nei pressi dei locali notturni.

In tarda serata sono stati inoltre effettuati dei posti di controllo nelle zone interessate per assicurare che i ragazzi tornino alle proprie case in piena sicurezza. Tali servizi verranno ripetuti al fine di garantire l’incolumità di chi vive la movida cosentina e nello stesso tempo per eliminare e contenere i disagi che possono provocarsi agli abitanti delle zone coinvolte.

Nel corso della nottata i controlli della Polizia di Stato sono stati estesi anche ai sottoposti agli obblighi di legge (sorvegliati speciali e arresti domiciliari). Nell’ambito di tale attività sono stati sequestrati circa 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina trovata in possesso di N.K., sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, il quale è stato denunciato, in stato di libertà, per inosservanza degli obblighi di legge e detenzione di sostanze stupefacenti.