Castrovillari, tentano furto in casa. 4 arresti in flagranza

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Castrovillari, tentano furto in casa. 4 arresti in flagranzaAgenti del Commissariato di Castrovillari hanno arrestato in flagranza di reato 4 giovani perché in concorso tra loro, si sarebbero resi responsabili di tentato furto in abitazione, riuscendo a rubare soltanto una collana/rosario ed un orologio, con il fine di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto.
Si tratta di M.G., di anni 24, L.A.L., di anni 23, D. M, di anni 21 e D.M, minorenne.

In particolare, spiega la Questura di Cosenza, nel corso della notte il personale della Squadra Volanti del Commissariato di Castrovillari è intervenuto, su segnalazione, per la presenza di intrusi all ‘interno di un appartamento dove venivano sorpresi tre giovani che stavano ancora rovistando tra i cassetti nel vano soggiorno ed un altro giovane che si trovava nella camera adiacente, adibita a stanza da letto che illuminavano con la luce dei loro telefonini.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

I giovani, alla vista degli agenti tentavano di darsi alla fuga senza riuscirvi e una volta bloccati venivano sottoposti a perquisizione personale che consentiva di rinvenire alcuni oggetti appena trafugati nell’appartamento tra i quali un orologio ed una collana/rosario.

Inoltre, su M G., gli agenti hanno trovato nascosto negli slip, un involucro di busta trasparente con all’interno sostanza stupefacente del tipo “Hashish”. Quanto rinvenuto – oggetto di furto – veniva sottoposto a sequestro penale; mentre per la sostanza stupefacente, di 2,30 grammi di Hashish, con separato verbale, veniva sottoposta a sequestro amministrativo.

I quattro sono stati subito rilasciati dall’autorità giudiziaria ai sensi dell’’articolo 121 norme di attuazione del codice di procedura penale.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM