Inchiesta Calabria Verde, perquisizioni a dirigenti e ditte

Carlomagno campagna Fiat Tipo Maggio 2019

Inchiesta Calabria Verde, perquisizioni a dirigenti e ditte CASTROVILLARI (COSENZA) – Sessanta agenti del Corpo Forestale dello Stato sono stati impegnati mercoledì mattina nell’esecuzione di una serie di perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Castrovillari guidata da Eugenio Facciolla, a Cosenza, San Giovanni in Fiore, Luzzi, Amantea, Belmonte e Catanzaro.

Le attività investigative rientrano nell’ambito di un’inchiesta sull’utilizzo del patrimonio boschivo. Le perquisizioni sono state eseguite a carico di alcuni dirigenti e consulenti dell’azienda Calabria Verde, ente strumentale della Regione Calabria, nonché titolari di ditte boschive.

Ringraziandoti per il seguito, ti preghiamo di mettere MI PIACE sulla nostra nuova pagina di Facebook

Già lo scorso 1 marzo la Procura della Repubblica di Castrovillari aveva sequestrato un bosco di oltre 1.300 ettari di proprietà di Calabria Verde a Bocchigliero (Cosenza), iscrivendo nel registro degli indagati cinque persone.