Operazione Frontiera, legale: “Mario Felicetti estraneo a inchiesta”

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Frontiera, il legale:: Mario Felicetti non c'entra nulla con l'inchiestaRiceviamo e pubblichiamo

“Dalle immagini pubblicate sul vostro sito in data 19.7.16, attinenti all’operazione della Dda di Catanzaro “Frontiera”, lo scrivente si è accorto che, accanto alla effige fotografica di taluni soggetti coinvolti nella citata operazione e destinatari della relativa ordinanza di custodia cautelare, compare anche la fotografia del signor Mario Felicetti il quale risulta essere stato da voi inserito fra le fotografie degli arrestati, nonostante lo stesso non risulta essere coinvolto nell’operazione Frontiera, non risulta essere indagato e non risulta essere il destinatario della relativa ordinanza di custodia cautelare.

Ritiene lo scrivente che già l’immotivata collocazione dell’effige fotografica del mio assistito accanto a quella di personaggi coinvolti nella spiacevole pagina di cronaca che ha interessato il nostro territorio, sia fortemente lesiva della dignità dello stesso il quale si vede “associato” ad altri soggetti senza alcuna ragione.

Ciò premesso, si chiede, con la massima sollecitudine possibile di pubblicare un’adeguata smentita, dando spiegazione dell’errore. Certo che la presente riceverà la giusta attenzione si resta in attesa di cortese e celere riscontro.

Avvocato Nicola Deriu

Accogliamo la precisazione dell’avvocato. Specifichiamo che la foto del signor Felicetti ci è stata recapitata da fonte primaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER