Lavori luminarie, blitz della Finanza al comune di Cosenza


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

finanzaLa Guardia di finanza di Cosenza, su disposizione del procuratore aggiunto Marisa Manzini, si è recata a Palazzo dei Bruzi per acquisire documenti in merito alll’affidamento dei lavori per le luminarie, aggiudicata dalla Med Labor, ditta finita nell’inchiesta sui presunti appalti “spezzatino” affidati direttamente a presunte ditte amiche del sindaco Mario Occhiuto.

In occasione delle imminenti festività natalize, giorni fa con la determina dirigenziale 2328/2016 Palazzo dei Bruzi ha affidato il servizio di “Fornitura e installazione luminarie cittadine-piazza Bilotti” alla ditta Med Labor di Antonio Scarpelli.

Sul caso luminarie si è acceso in questi giorni uno scontro politico con Carlo Guccione, coordinatore della coalizione La Grande Cosenza che attacca: “Vogliamo verificare – spiega Guccione – la correttezza di tali procedure, alla luce del fatto che il sindaco di Cosenza continua, imperterrito, a utilizzare le consuetudini della passata consiliatura che hanno visto più volte l’interesse non solo della magistratura, ma anche quello dei media nazionali.
Leggi la replica di Occhiuto


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER