Guardie giurate senza titoli, due denunce a Diamante


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

vigilantesDIAMANTE (COSENZA) – Esercitavano attività di vigilanza ad alcuni negozi ma non avevano titolo a farlo. Per questo motivo due persone, padre e figlio, sono stati denunciati dai carabinieri di Diamante per possesso di distintivi contraffatti ed esercizio abusivo di attività di vigilanza.

I commercianti, ignari della vicenda, avevano sottoscritto appositi contratti con una società che in realtà risultava autorizzata solo ad esercitare attività di portierato.

I carabinieri, al termine di perquisizioni personali e domiciliari, hanno trovato e sequestrato un’autovettura munita di lampeggiante, divise e distintive con loghi di impresa di vigilanza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER