Scappa durante l’imbarco, rintracciato aggredisce agente. Arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
L'aeroporto di Fiumicino
l’aeroporto di Fiumicino

Un cittadino marocchino, Ismail Yamani, era riuscito a fuggire prima delle operazioni di imbarco verso il Marocco a seguito di un provvedimento di espulsione dall’Italia. Ricercato dai Carabinieri, l’uomo è stato individuato nel territorio di Castrovillari (Cosenza) dove probabilmente aveva degli amici.

Rintracciato dalle forze dell’ordine, il fuggitivo si è scagliato contro un agente della Polizia di Stato. Gli agenti lo hanno subito ammanettato per resistenza a pubblico ufficiale.

A suo carico era stato emesso un provvedimento prefettizio di espulsione coatta. Yamani si era sottratto all’accompagnamento durante il tragitto all’aeroporto di Fiumicino, da dove sarebbe stato imbarcato su apposito volo con destinazione Marocco. Dopo l’arresto, la Procura della Repubblica di Castrovillari, competente per territorio, ha disposto l’udienza per direttissima per la mattinata di sabato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER