Scoperta una conceria abusiva a Cosenza, perquisizioni

Conceria abusiva scoperta a Cosenza
Conceria abusiva scoperta a Cosenza dai carabinieri

Una conceria abusiva, con all’interno numerose pelli di animali messe ad essiccare, è stata scoperta e sequestrata, a Cosenza, dai carabinieri della locale Compagnia nel corso di un’operazione attuata nella zona di via Reggio Calabria dove, da tempo, insiste un insediamento di cittadini di etnia rom.

Dall’alba sono state effettuate perquisizioni che hanno visto impegnato personale del reparto operativo di Cosenza assieme ai Cacciatori di Calabria e a unità cinofile.

I militari, in queste attività, stanno procedendo all’identificazione di numerose persone e verificando, con l’ausilio di tecnici dell’Enel e del Comune di Cosenza, tutta una serie di allacci abusivi alla rete elettrica e idrica.