Terremoto a Luzzi (Cosenza), magnitudo 3.1: “E’ stato forte”


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Terremoto a Luzzi (Cosenza), magnitudo 3.1: "E' stato forte"
Terremoto a Luzzi

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 si è verificata a Luzzi, in provincia di Cosenza. L’evento sismico, avvertito distintamente dalla popolazione, si è verificato alle 21:17 a una ventina di chilometri da Cosenza, Rende e Castrolibero.

Il terremoto, durato pochi secondi, è stato localizzato dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, nei pressi di località Cocozzello, a dieci chilometri di profondità e a tre km da Luzzi.

I comuni più prossimi all’epicentro, tra i 3 e i 14 km, sono Luzzi, Bisignano, Acri, Rose, Santa Sofia d’Epiro, San Demetrio Corone, Torano Castello, Lattarico, Montalto Uffugo, Castiglione Cosentino. Interessati all’onda sismica tanti comuni tra le Valli del Crati e dell’Esaro. Avvertito anche in grossi centri come Corigliano e Rossano.

Secondo alcune testimonianze apparse sui social, la scossa è stata “abbastanza forte” al punto da indurre persone a uscire fuori casa spaventate. Nell’area urbana cosentina è stata percepita sensibilmente. Al momento non si hanno notizie di danni a cose o persone.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM