Bomba di mortaio fatta brillare da artificieri cosentini

Carlomagno Jeep Compass Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

La bomba da mortaio contenente un chilo di tritolo trovata a Torre Badisco, litorale di Otranto (Lecce) (27 maggio 2017)Una bomba da mortaio inesplosa, danneggiata e corrosa, contenente un chilogrammo circa di tritolo, è stata ritrovata da alcuni bagnanti sul litorale di Porto Badisco, nel Salento. La bomba era incastrata negli scogli.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri della caserma “Manes” di Castrovillari (Cosenza) e l’ordigno è stato rimosso e fatto brillare in un’area idonea da personale specializzato della 2a Compagnia Guastatori dell’11mo reggimento Genio. Lo stesso personale ha poi provveduto a rimuovere dal terreno schegge e materiale di risulta prodotti dalla esplosione.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb