Bomba di mortaio fatta brillare da artificieri cosentini

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

La bomba da mortaio contenente un chilo di tritolo trovata a Torre Badisco, litorale di Otranto (Lecce) (27 maggio 2017)Una bomba da mortaio inesplosa, danneggiata e corrosa, contenente un chilogrammo circa di tritolo, è stata ritrovata da alcuni bagnanti sul litorale di Porto Badisco, nel Salento. La bomba era incastrata negli scogli.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri della caserma “Manes” di Castrovillari (Cosenza) e l’ordigno è stato rimosso e fatto brillare in un’area idonea da personale specializzato della 2a Compagnia Guastatori dell’11mo reggimento Genio. Lo stesso personale ha poi provveduto a rimuovere dal terreno schegge e materiale di risulta prodotti dalla esplosione.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB