Maltratta i genitori e la sorella invalida, allontanato da casa


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Omicidio Del Gaudio SeriateUn uomo di 39 anni, residente a Camigliatello Silano, frazione di Spezzano della Sila (Cosenza), è stato allontanato dai carabinieri dalla casa familiare, su disposizione del Gip del Tribunale di Cosenza, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia ai danni dei genitori ottantenni e della sorella invalida.

Dalle indagini, avviate nello scorso mese di marzo dopo la denuncia di alcuni familiari non conviventi, sono emerse le vessazioni e le umiliazioni cui l’uomo sottoponeva gli anziani genitori e la sorella disabile. Il 39enne, inoltre, secondo l’accusa, utilizzava esclusivamente per se stesso tutte le fonti di reddito del nucleo familiare.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER