Imponente posto di blocco a Cosenza, controlli coi cani antidroga

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Controlli Polizia Cosenza Un imponente posto di blocco della Polizia di Stato è stato allestito stamane a Cosenza, nel tratto della statale 107 Silana Crotonese che collega Cosenza a Rende, tra la Provincia e la Motorizzazione civile.

Decine di mezzi e agenti, guidati in loco dal dirigente di Polizia Giuseppe Massaro hanno fermato e controllato numerosi tra automezzi e persone. In ausilio agli agenti un’unità cinofila con cani antidroga. Sul grosso viale è stato realizzato un filtro dove era possibile passare un veicolo alla volta. Non conosciamo ancora gli esiti dei controlli, durati circa due ore.

Un dispositivo ad “alto impatto” come sempre più frequente se ne vedono in città: “I cittadini hanno bisogno di percepire sicurezza e vedere per strada le divise delle forze dell’Ordine”, aveva detto all’atto del suo insediamento il Questore di Cosenza Giancarlo Conticchio. Un modo per testimoniare la presenza dello Stato che per molti decenni in questa città ha latitato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER