Soccorsi e tratti in salvo bagnanti in difficoltà


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Guardia Costiera CoriglianoCORIGLIANO CALABRO (COSENZA) – Si erano allontanati troppo dalla riva e, a causa del forte vento, non riuscivano più a rientrare. Due bagnanti sono stati soccorsi da una motovedetta della Guardia costiera, impegnata nell’operazione Mare Sicuro, al largo di Schiavonea.

I due, spintisi ad oltre 300 metri dalla spiaggia del lungomare in conseguenza del forte vento e delle onde che li spingevano al largo si sono poi trovati in grossa difficoltà per le condizioni del mare.

L’unità della Guardia costiera, a seguito di una telefonata giunta al numero blu delle emergenze in mare 1530, è intervenuta recuperando i due bagnanti. In precedenza personale della Guardia costiera aveva prestato soccorso, nelle acque di Mandatoriccio, ad una persona che si trovava in difficoltà a bordo di una canoa allontanatasi ad oltre 500 metri dalla riva.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER